safduemila.com

Vai ai contenuti

Menu principale:

viaggi di più giorni

I NS VIAGGI

MARZO 2017

30 MARZO/3 APRILE 2017
MEDJUGORIE
QUOTA INDIVIDUALE DI PARTCIPAZIONE - EURO 350,00
SUPPLEMENTO SINGOLA - EURO 40,00
La quota e' stata calcolata su un minimo di 30 partecipanti.
In caso di annullamento la quota non potrà essere restituita ma l'interessato potrà farsi sostituire da una persona a sua cura senza ulteriori spese.

 
 

31 MARZO/3 APRILE 2017
MALAGA, SIVIGLIA, CORDOBA, GRANADA
Venerdi 31 marzo 2017
Partenza alla mattina presto per Malpensa ed imbarco su volo Easyjet.
All'arrivo incontro con un assistente locale che accompagnerà il grp fino al bus. Trasferimento senza assistenza a Siviglia. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio incontro con la guida per la mezza giornata di visita di Siviglia.
Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

Sabato 1 aprile 2017
Prima colazione in hotel, incontro con la guida e continuazione della visita guidata di Siviglia.
Al termine rientro in hotel per il pranzo. Pomeriggio adisposizione per attività individuali.
Cena e pernottamento in hotel.

Domenica 2 aprile 2017
Dopo la prima colazione in hotel,partenza per Cordoba. All'arrivo mezza giornata di visita della città. Pranzo in ristorante. Al termine partenza per Granada. All'arrivo sistemazione, cena e pernottamento in hotel.

Lunedì 3 aprile 2017
Prima colazione in hotel, incontro con la guida e partenza per la mezza giornata di visita della città.
Pranzo in hotel. Nel pomeriggio partenza per l'aeroporto di Malaga per il volo di rientro in Italia con decollo previsto per le h.19:50.
Arrivo a Malpensa per le h.22:20. Incontro con l'autista per il rientro in pullman .

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTCIPAZIONE - EURO 740,00
SUPPLEMENTO SINGOLA - EURO 120,00
La quota e' stata calcolata su un minimo di 30 partecipanti.
In caso di annullamento la quota non potrà essere restituita ma l'interessato potrà farsi sostituire da una persona a sua cura senza ulteriori spese.


APRILE 2017

TOUR SICILIA ORIENTALE
8/11 APRILE 2017
Catania, Ragusa, Modica, Scicli, Siracusa, Noto, Riviera dei Ciclopi, Taormina
La Sicilia Orientale, chiamata anche Magna Grecia per il suo immenso patrimonio artistico, è resa famosa da città di inestimabile bellezza: Taormina, splendida terrazza sul mare, con il suo teatro greco. Siracusa, ricca di testimonianze archeologiche, in particolare il tempio di Zeus ancora parzialmente intatto, e dove resterete sicuramente incantati dalla magica Ortigia, ed ancora la “dolce” Modica, di origine barocca, conosciuta in tutto il mondo per il suo cioccolato..
- bus GT da Omegna per apt
- volo da Milano
- 3 pernottamenti in htl 4 stelle zona Siracusa
- 3 cene con bevande in hotel
- 3 pranzi titpici con bevande
- 4 giorni di visite guidate
- gita in battello ad Ortigia
- assicurazione medica
- accompagnatori da Omegna
QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE - EURO 660,00
La quota e' stata calcolata su un minimo di 30 partecipanti.
In caso di annullamento la quota non potrà essere restituita ma l'interessato potrà farsi sostituire da una persona a sua cura senza ulteriori spese.


 
 

14/18 APRILE 2017
FERRARA, RAVENNA, E DELTA DEL PO
Venerdi 14 aprile 2017 : Verbania – Ferrara km 360
Ore 7,00 ca partenza da Verbania in bus G.T. Soste in autogrill lungo il percorso.
Ore 12.00 circa arrivo a Ferrara. Pranzo in ristorante.
Nel Pomeriggio visita guidata dell’Abbazia di Pomposa.
L'origine dell'Abbazia risale ai secoli VI-VII, quando sorse un insediamento benedettino su quella che era l'Insula Pomposia, un'isola boscosa circondata da due rami del fiume e protetta dal mare. Dopo il Mille cominciò la stagione di maggior splendore e divenne centro monastico fiorente votato ad una vita di preghiera e lavoro, la cui fortuna si legò alla figura dell'abate San Guido. Il monastero pomposiano accolse illustri personaggi del tempo, tra i quali è da ricordare Guido d'Arezzo, il monaco inventore della scrittura musicale basata sul sistema delle sette note. Chi ama l'arte antica non deve perdere l'occasione di ammirare nella basilica di Santa Maria uno dei cicli di affreschi più preziosi di tutta la provincia di ispirazione giottesca e il bellissimo pavimento a mosaico con intarsi di preziosi marmi collocati tra il VI e XII secolo. Durante la visita, avremo modo di visitare: il Campanile dell'abbazia , Aula Capitolare a Refettorio, il Museo Pomposiano, la Chiesa di Santa Maria – Pomposa. Al termine della visita, proseguimento in hotel 4* nel centro di Ferrara, cena e pernottamento.

Sabato 15 Aprile 2017 : Ferrara
Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e visita della città di Ferrara. Pranzo ristorante.
Ferrara, situata nella pianura emiliana, la città sorge a pochi chilometri a sud del fiume Po, a circa 50 km dal mare. è una splendida città d’arte da assaporare passeggiando per le sue strade, scoprendo in ogni angolo il suo carattere di magnifica capitale del Rinascimento e cogliendo da questo glorioso passato le ragioni del suo presente. Gli Estensi la governarono per tre secoli e le diedero l’aspetto che ancora oggi conserva: un’urbanistica unica che armoniosamente fonde Medioevo e Rinascimento e ne fa la prima città moderna d’Europa. Proprio per questa sua caratteristica, è stata riconosciuta dall’Unesco Patrimonio Mondiale dall’Umanità. E’ una città silenziosa, a misura d’uomo, da percorrere a piedi o in bicicletta, rivivendo ad ogni passo magiche atmosfere del passato. Ricco di monumenti, chiese, chiostri, ampi spazi verdi, strade storiche e palazzi, il centro storico di Ferrara è un bellissimo gioiello di arte rinascimentale. Stupisce subito il Castello Estense (entrata inclusa) che sorge in piazza della Repubblica. Costruzione di forme grandiose realizzata nel 1385, il castello era una fortezza difensiva trasformato durante la signoria di Ercole I d’Este in residenza della corte e arricchito con eleganti balconate, un tetto spiovente, mentre le torri furono ingentilite. Il cortile era affrescato con ritratti di tutti gli antenati degli estensi. Nella piazza adiacente si trova la cattedrale, la facciata presenta, infatti, elementi gotici e romanici. Dall’atrio della chiesa si accede al museo del duomo, che ospita numerose opere d’arte, tra cui la Madonna del Melograno di Jacopo della Quercia.
Lungo corso Ercole I d’Este sorge un capolavoro assoluto dell’architettura rinascimentale: palazzo dei Diamanti, dall’inconfondibile facciata a bugnato con pietre a punta di diamante, sede della pinacoteca nazionale. Bellissimi anche il monastero di Sant’Antonio in Polesine, fondato nel 1249 per volontà di Beatrice II d’Este, la suggestiva chiesa del Corpus Domini con il coro delle Clarisse che conserva le tombe di molti personaggi di casa d’Este e palazzo Schifanoia con celebri affreschi quattrocenteschi, uno dei principali monumenti degli Estensi che ne fecero il loro luogo di ricevimenti e divertimenti.
In serata rientro in Hotel, cena e pernottamento.

Domenica 16 Aprile: Ferrara- Gorrino Ferrarese km 70 – Navigazione delta del po’.
Prima colazione in hotel e partenza per Gorino Ferrarese: Gorino Ferrarese è una frazione di GORO in provincia di Ferrara, nel Parco del Delta del Po. Deve il suo sviluppo alla bonifica degli anni ’50 delle valli Vallesina e Vallazza che hanno sottratto terreno alle paludi circostanti. Ore 11.00 ca partenza della crociera sul Delta del Po. Pranzo a Bordo
Ore 14.00 ca circa sbarco. Trasferimento a Comacchio. Tempo libero a disposizione per visitare il centro. Al termine rientro in hotel, cena e pernottamento.

Lunedi 17 aprile: Ferrara – Ravenna km 88
Prima colazione in hotel. Partenza per Ravenna.
Incontro con la Guida e intera giornata dedicata alla visita di questa meravigliosa Citta. Pranzo in ristorante.
Ravenna è uno scrigno d’arte, di storia e di cultura di prim'ordine, è una città di origini antiche con un passato glorioso. A partire dagli inizi del V secolo d.C. fu designata per ben tre volte capitale: nelle ultime fasi dell'Impero Romano d'Occidente (402-403), durante il regno dei Goti sotto Teoderico (493-526) e infine, sotto il dominio bizantino (553 - 751). A testimonianza di questo straordinario periodo di grandezza rimangono i preziosi mosaici custoditi nei suoi antichi edifici paleocristiani e bizantini. Otto di questi monumenti sono stati inseriti nella Lista del Patrimonio Mondiale dell'Unesco per il loro valore universale e per l'unicità e la maestria della loro arte musiva: il Mausoleo di Galla Placidia, il Battistero degli Ortodossi, il Battistero degli Ariani, la Basilica di Sant'Apollinare Nuovo, la Cappella di Sant'Andrea, il Mausoleo di Teoderico, la Basilica di San Vitale e la Basilica di Sant'Apollinare in Classe.
Accanto a essi, ulteriori siti di interesse artistico e archeologico contribuiscono alla ricostruzione dell'antica storia della città, come la Domus dei Tappeti di Pietra e l'Antico Porto di Classe. Se da una parte, però, Ravenna fu il maggiore centro politico e culturale dell’Occidente nei secoli che accompagnarono il declino della civiltà latina, dall'altra la città conserva tracce di epoche più recenti, dal Medioevo sino all'età contemporanea: il sepolcro del Sommo Poeta Dante Alighieri, la Rocca Brancaleone, la Biblioteca Classense, la Torre Civica e le porte monumentali di accesso al centro cittadino.
In serata , rientro in hotel a Ferrara, cena e pernottamento.

Martedì 18 Aprile: Ferrara- Chioggia- Verbania
Prima colazione in hotel. Partenza per Chioggia ( km 91)
Arrivo a Chioggia, incontro con la guida. Mattina dedicata alla visita guidata della città. Chioggia, un tuffo nella magia delle calli, tra i pittoreschi canali San Domenico e Lombardo che rendono Chioggia una piccola Venezia. Di origini romane, questo lembo veneziano si popolò con l'afflusso degli abitanti dell'entroterra veneto fuggiti alle invasioni barbariche. Il patrimonio architettonico è fatto di case e di ponti, uniche e colorate forme al centro di un habitat lagunare in cui convivono anche gli aspetti naturali da salvaguardare e proteggere. Il vociare cadenzato caratteristico chioggiotto sembra una festa a cielo aperto nelle giornate di mercato, in una commistione di chiacchiere e lavoro. Il Corso del Popolo, piazza aristocratica e raggiante che Curzio Malaparte definì un grande caffè, è sempre brulicante di gente. Qui spicca la Torre dell'Orologio (entrata inclusa), ex faro e torre di avvistamento, ora museo che ospita la storia chioggiotta, sulla cui sommità sono visitabili l'orologio astrologico e la cella campanaria. Il Duomo, intitolato a Santa Maria Assunta in cielo, è situato a sud della piazza, tra la porta di Santa Maria o Porta Garibaldi, l'antico ingresso da terra alla città, e la vicina chiesa di S. Martino, che un tempo conservava un polittico attribuito a Paolo Veneziano, ora visibile nel vicino Museo Diocesano.

Al termine della visita, pranzo in ristorante. Rientro per Verbania. Arrivo in serata.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTCIPAZIONE - EURO 650,00
SUPPLEMENTO SINGOLA - EURO 95,00
La quota e' stata calcolata su un minimo di 30 partecipanti.
In caso di annullamento la quota non potrà essere restituita ma l'interessato potrà farsi sostituire da una persona a sua cura senza ulteriori spese.


MAGGIO 2017

5/7 MAGGIO 2017
VICENZA, VILLE VENETE E TREVISO
Venerdì 5 maggio 2017
Partenza per Vicenza. All'arrivo visita libera al santuario Mariano di Monteberico. Le sue origini affondano in un periodo di particolare sofferenza per le città di Vicenza, colpita tra il 1425 ed il 1428 da una gravissime epidemia di peste. Trasferimento quindi a Creazzo per il pranzo in ristorante previsto per le h.12:15.
Pomeriggio dedicato alla visita guidata di Vicenza.
Al termine della visita trasferimento in hotel 4 stelle a Villorba.
Sistemazione, cena e pernottamento.

Sabato 6 maggio 2017
Mezza pensione in hotel. Trasferimento a Villa Foscari dettaMalcontenta e alle h.9:00 incontro con laguida per la visita. Uno dei capolavori del genio di Andrea Palaldio, la Malcontenta costituisce un tipico esempio di villa Tempio con il monumentale pronao che si specchia malinconico e superbo nelle acque del canale. Alle h.10:00 imbarco su battello e navigazione fra ville, borghi rivieraschi, chiuse e ponti girevoli con ilustrazione delle varie Ville viste dal fiume; sosta a Mira per la visita guidata di Villa Widmann: tipica residenza estiva del '700 con il suo delizioso parco; attraversamento della Chiusa di Mira, con risalita del dislivello acqueo; navigazione fra le ville e ponti girevoli; attraversamento della chiusa di Dolo. Sosta per il pranzo a Mira o a Dolo.
Nel pomeriggio proseguimento in pullman fino a Stra per la visita guidata di Villa Pisani, il famoso Palazzo Ducale di Terraferm, una sontuosa villa voluta dalla famiglia Pisani tra il 1720 ed il 1740. Alla Villa appartiene un parco della superfici di ben 11 ettari nel quale troveremo un grazioso labirinto, testimone del glorioso tempo della villeggiatura veneziana. Al termine Santa Messa prefestiva, rientro in hotel, cena e pernottamento.

Domenica 7 maggio 2017
Prima colazione in hotel e partenza per Treviso, la città dai caratteristici canali attraversatat dal Sile, tra splendide case affrescate, portici e monumenti antichi. Visita guidata. Al termine pranzo in ristorante. nel pomeriggio, partenza per il rientro.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTCIPAZIONE - EURO 340,00
SUPPLEMENTO SINGOLA - EURO 28,00
Prenotazione (fino ad esaurimento posti) versnado un acconto di euro 100 entro la fine di gennaio 2017 c/o SAF HOLIDAY TOUR CRESSA - tel. 0322.863117

28 MAGGIO/4 GIUGNO 2017
MOSCA E SAN PIETROBURGO
1° Giorno ITALIA - SAN PIETROBURGO
Trasferimento con bus da Verbania per Malpensa, disbrigo delle formalità doganali e partenza con volo di linea per San Pietroburgo. Arrivo, disbrigo delle formalità doganali e incontro con la guida locale. Trasferimento in hotel in pullman, sistemazione nelle camere riservate, cena in hotel e pernottamento.

2° Giorno SAN PIETROBURGO
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita del Museo Hermitage, (ingresso e uso auricolari incluso) uno dei più grandi del mondo, le collezioni esposte comprendono oltre 2.700.000 pezzi. Pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato alla visita panoramica della città e della chiesa di S. Nicola.
Si potranno ammirare: il piazzale delle Colonne Rostrate; la prospettiva Nevskij, la più importante e più nota di Pietroburgo, immortalata anche nella letteratura; il Campo di Marte; la Piazza del Palazzo dove sorge il Palazzo d'Inverno, opera di Bartolomeo Rastrelli; la Piazza dei Decabristi (ex piazza del Senato) situata nelle vicinanze dell'Ammiragliato. La chiesa di S. Nicola, soprannominata Chiesa del Marinaio (San Nicola è il patrono dei marinai), contiene numerose icone del XVIII secolo e una splendida iconostasi di legno. Cena e pernottamento in hotel.

3° Giorno SAN PIETROBURGO
Prima colazione e pernottamento in hotel. Mattinata dedicata all’escursione alla residenza di Puskin, anche chiamata “Palazzo di Caterina”. Si tratta di un vero gioiello di architettura barocca opera dell’architetto italiano Bartolomeo Rastrelli. Decisamente notevole la “camera d’ambra”, recentemente ristrutturata e completata magistralmente (ingresso incluso parco e Palazzo, con sala d’Ambra). Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio passeggiata sull’incantevole Prospettiva Nevsky col vostro accompagnatore (o guida) e rientro libero in hotel. Cena in hotel. Pernottamento.

4° Giorno SAN PIETROBURGO - MOSCA
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita della Fortezza di SS. Pietro e Paolo (ingresso incluso), la cui costruzione coincide con la nascita di San Pietroburgo e per questo è considerata simbolo della città. Cestino da viaggio o light lunch (da definirsi in base agli orari del treno). Trasferimento in pullman alla stazione ferroviaria e partenza con treno per Mosca (seconda classe). Arrivo, trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate. Cena in hotel e pernottamento.

5° Giorno MOSCA
Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita panoramica della città. Si potranno ammirare la Piazza Teatral'naja, una delle più armoniose della capitale, con il grande edificio bianco in stile neoclassico del celebre Teatro Bolshoj; la via Tverskaya, arteria principale della città, esistente già nel XVI sec.; la via Novy Arbat; le Colline dei passeri, da cui si gode un belvedere della città. Pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio visita del monastero di Novodevici, complesso architettonico del 1524 secondo solo al Cremlino di Mosca. E’ uno dei quattro Monasteri ancora esistenti dei sei che furono costruiti a difesa della città ed è sicuramente il più significativo e bello. Successivamente visita al cimitero monumentale, la cui costruzione risale al 1898 e si trova accanto al Monastero Novodevichy, che lo precede di quasi 3 secoli. Vi sono sepolti illustre personalità quali, per citarne solo alcuni, gli scrittori Michail Bulgakov e Anton Chekhov, oltre alle personalità politiche o comunque legate ai tempi del comunismo e della guerra fredda quali lo statista Andrey Gromiko e Nikita Krushev. Rientro in hotel. Cena e pernottamento in hotel.

6° Giorno MOSCA Prima colazione in hotel. Al mattino visita alla Galleria Tetriakov, che ospita la piu’ grande collezione di belle arti russe al mondo. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio passeggiata sulla celebre via pedonale Stary Arbat, una delle vie più antiche della città, recentemente restaurata e trasformata in isola pedonale, dove si trovano molti negozietti, librerie, antiquari e negozi di souvenir dal sapore antico. Proseguimento con la visita ad alcune stazioni della metropolitana, risalenti al periodo Staliniano, veri e propri musei. Cena e pernottamento in hotel. 7° Giorno MOSCA
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita del territorio del Cremlino (incluso ingresso a due cattedrali). E’ il nucleo più antico di Mosca attorno a cui la città si è sviluppata nel corso dei secoli. Il centro del vasto territorio è costituito da Piazza delle Cattedrali, dove si ergono tre cattedrali, una piccola chiesa, la torre campanaria, il palazzo a faccette ed il Palazzo dei Patriarchi. Ingresso a due delle Cattedrali, tutte riccamente decorate da affreschi e preziose iconostasi. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio passeggiata nell’immenso parco VDKn, con padiglioni e oggetti (tra cui alcuni velivoli) dedicati alle repubbliche sovietiche. Cena e pernottamento in hotel.

8° Giorno MOSCA - ITALIA Prima colazione in hotel. Tempo a disposizione per passeggiata o shopping con il vostro accompagnatore. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per l’Italia. Arrivo e trasferimento a Verbania.

Fine dei Servizi. Nota: le visite menzionate nel programma sono garantite ma potrebbero subire delle variazioni nell’ordine di effettuazione.

OPERATIVO VOLI:
SU 28MAY MALPENSA 13.00 - SAN PIETROBURGO 17.15
SU 04JUN MOSCA 19.50 - MALPENSA 22.25

HOTEL PREVISTI:
SAN PIETROBURGO : HOTEL SOKOS 4*
MOSCA : HOTEL HOLIDAY INN 4*


QUOTA INDIVIDUALE DI PARTCIPAZIONE - EURO 1790,00
SUPPLEMENTO SINGOLA - EURO 420,00

GIUGNO 2017

3/4 GIUGNO 2017
BERNINA EXPRESS E LIVIGNO

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTCIPAZIONE - EURO 205,00
SUPPLEMENTO SINGOLA - EURO 20,00

 
 

LUGLIO 2017

1/8 LUGLIO 2017
CROCIERA SUL BALTICO
I gioielli del Baltico "Svezia, Finlandia, Russia Estonia "

01/07   Partenza con volo da Malpensa , imbarco sul volo per Stoccolma.
Arrivo a Stoccolma trasferimento al porto e procedure di check in sulla Nave Costa Mediterranea.
Sistemazione in cabina doppia ( non e' possibile all'atto della prenotazione scegliere il numero di cabina, ma solo la categoria, interna, esterna o con Balcone).

01/07 – 02/07 Stoccolma:
Capitale della Svezia, situata lungo il mar Baltico, Stoccolma è parzialmente costruita su diverse isole, all'imboccatura del lago Mälar, caratteristiche che gli conferiscono il soprannome di Venezia del Nord. La popolazione conta circa 780.000 abitanti, tuttavia il nome di Stoccolma è generalmente attribuito all'insieme della contea di Stoccolma, che raggruppa 1,9 milioni di abitanti. Resa famosa grazie alle Olimpiadi estive del 1912, la città è la sede del governo e del parlamento, oltre ad essere la residenza del capo di Stato, il re Carlo XVI Gustavo di Svezia. La parte principale di Stoccolma è costituita da diversi quartieri che meritano di essere visitati ed ospita circa un centinaio di musei, tra i quali ricordiamo il museo Vasa, il museo Skansen, il museo Nobel, quello d'arte moderna, quello nazionale di belle arti o ancora il museo nordico

03/07 Helsinki :
Situata sulla parte meridionale della Finlandia, Helsinki è la capitale del Paese. La città, costruita su una penisola circondata da molte isole, è un porto mercantile aperto sul golfo di Finlandia. Come tutti i Paesi nordici, la città di Helsinki può vantare un'architettura e un design molto importanti. Il turismo di Helsinki è all'insegna della cultura, la città ospita infatti numerosi musei che vi consigliamo di visitare.

04/07 – 05/07 San Pietroburgo:
Perle architettoniche in stile barocco, chiese decorate come in una favola, palazzi, fontane, giardini, canali e vedute che attraversano la città… Ad ogni angolo di strada, San Pietroburgo svela un nuovo scenario teatrale con i suoi canali e i suoi monumenti. Due rivoluzioni si sono susseguite, eppure San Pietroburgo è rimasta sospesa nell'atmosfera dei fasti degli zar e nell'aura degli Illuministi. Una visita del palazzo d'inverno, più conosciuto con il nome di Museo de l'Ermitage dà la misura della grandiosità del passato di questa città, che conserva opere uniche al mondo. Nei dintorni di San Pietroburgo, da visitare i palazzi estivi degli zar, come quello di Peterhof, meravigliosamente costruito sul Golfo di Finlandia o quello di Puškin o di Pavlovsk nella vicina campagna. Insomma, San Pietroburgo è una destinazione da sogno per gli amanti dell'arte e della storia.

06/07 Tallinn:
Capitale e principale porto dell'Estonia, è situata sulla costa del golfo di Finlandia, facente parte del mar Baltico. L'antico nome della città, Reval, venne utilizzato fino al XX secolo. La città è animata da numerosi festival, tra cui quello celeberrimo della birra, del centro storico, del jazz, della musica barocca, della canzone, etc. Tallinn ospita 10 teatri professionali che propongono rappresentazioni molto classiche e oltre 30 musei che ripercorrono la storia dell'Estonia, della capitale, delle campagne, etc. Nel 1997, il centro storico di Tallinn è stato incluso nella lista del patrimonio mondiale dell'Unesco, permettendone la conservazione presente e futura. Vi consigliamo di visitare i teatri della città, le gallerie d'arte, le mostre, il centro storico, il castello situato ad ovest della pianura di Toompea, le mura di cinta, la cattedrale Alexandre Nevsky, e di partcipare al festival della birra.

07/07 Stoccolma
08/07 trasferimento all'aeroporto di Stoccolma, e volo di rientro per Malpensa.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE
Cabina interna classic € 1.420
Cabina esterna premium € 1.615
Cabina Balcone premium € 1.775
NON COMPRESO:
Bevande ai pasti e ai bar ( possibilita di acquistare pacchetti bevande a bordo)
Escursioni e tour non menzionati
Quote di servizio obbligatorie da pagare a bordo ( € 70 a persona soprai 15 anni, € 35 bambini dai 4 ai 14 anni, Gratis per i bambini sino a 4 anni).

 
Torna ai contenuti | Torna al menu