RIMBORSO COVID

 

COME RICHIEDERE IL RIMBORSO COVID-19

Di seguito, le istruzioni per richiedere il ristoro “Covid-19” (previsto dall’art. 215, del d.l. 34/2020, recante “Misure di tutela per i pendolari di trasporto ferroviario e tpl”) dei titoli di viaggio emessi da questo operatore in corso di validità e non utilizzati in conseguenza dei provvedimenti attuativi delle misure di contenimento del Coronavirus previste dall’articolo 1 del decreto-legge 23 febbraio 2020 n.6, convertito, con modificazioni, dalla legge 5 marzo 2020, n.13, dall’articolo 1 del decreto-legge 25 marzo 2020 n.19, nonché dai relativi provvedimenti attuativi.

CHI HA DIRITTO AL RIMBORSO COVID

Hanno diritto al ristoro “Covid” i pendolari abbonati mensili per il mese di marzo 2020 nonché quelli abbonati trimestrali, semestrali e annuali per periodi che comprendono i mesi di marzo e/o aprile 2020, sia di tipologia “studenti” che “ordinari” in relazione ai giorni di mancato utilizzo e comunque nel limite del periodo di riferimento rimborsabile (marzo-aprile 2020).

Il ristoro consiste:

  • PER I TITOLARI DI ABBONAMENTO MENSILE:

Rilascio di un abbonamento corrispondente a quello del titolo di viaggio non utilizzato valido per un mese a scelta tra Settembre 2020 – Ottobre 2020 – Novembre 2020;

 

  • PER I TITOLARI DI ABBONAMENTO PLURIMENSILE  (Bimestrale, Trimestrale, Annuale):

Rilascio di un abbonamento per la stessa tratta del titolo di viaggio non utilizzato e valido a partire dal 01/09/2020 – dal 01/10/2020 – dal 01/11/2020 di importo equivalente al valore di ristoro spettante;

 

  • PER I TITOLARI DI ABBONAMENTI MENSILI, PLURIMENSILI E ANNUALI CHE ABBIANO TERMINATO IL CICLO DI STUDI OPPURE ABBIANO ESIGENZE DI CAMBIO TRATTA/OPERATORE:

Emissione di un Buono per l’acquisto di un servizio a scelta tra quelli erogati da questo operatore di importo equivalente al valore di ristoro spettante ed utilizzabile esclusivamente presso gli sportelli aziendali entro e non oltre il 30 novembre 2020.

 

Inoltre, quale condizioni di maggior favore rispetto ai provvedimenti sopra citati:

  • I CARNET 20 CORSE CON SCADENZA DI VALIDITA’ NEL PERIODO MARZO/APRILE 2020, SARANNO AUTOMATICAMENTE PROROGATI AL 15/10/2020.

Si ricorda che il rimborso spetta solo in caso di inutilizzabilità ed effettivo mancato utilizzo del titolo di viaggio a causa delle misure di contenimento del Coronavirus indicate sopra e che tali circostanze devono essere oggetto dichiarazione sostitutiva da parte del richiedente il ristoro ai sensi del d.P.R. 445/2000 (e dunque, fra l’altro, con assunzione della responsabilità penale per la veridicità di quanto dichiarato).

La richiesta di rimborso potrà essere presentata dal 25 agosto fino al 31 ottobre e per essere definita richiederà fino a un massimo di 30 giorni dalla data di ricezione della domanda completa di documentazione.

ATTENZIONE, UNA VOLTA EFFETTUATA LA SCELTA, NON POTRA’ PIU’ ESSERE MODIFICATA.

Di seguito i passi operativi:

  • Scaricare da questa pagina il modulo “Richiesta di rimborso Covid-19”;
  • I titolari di abbonamenti mensili, plurimensili e annuali potranno presentarsi presso i nostri uffici con il modulo compilato per avviare la procedura di ristoro oppure inviare la richiesta completa di documentazione all’indirizzo mail stella@safduemila.com attraverso il quale l’azienda comunicherà successivamente l’esito dell’istruttoria;
  • I titolari di abbonamenti mensili, plurimensili e annuali che abbiano terminato il ciclo di studi oppure abbiano esigenze di cambio tratta/operatore potranno presentarsi esclusivamente presso i nostri uffici con il modulo compilato per avviare la procedura di ristoro.